domenica 20 aprile 2008

QUICHE DI BROCCOLO ROMANO E GORGONZOLA


Quest'anno ho ricevuto un fastastico regalo: la Chef Machine!! Fa di tutto ed è bravissima! È stata un'idea delle mie sorelle pazze anche se devo ringraziare un po' anche i genitori ed i cognati naturalmente... Nonostante abbia già qualche mese di vita, non ho ancora imparato bene ad usarla, ma ci sto provando. Quindi mi faccio aiutare qui e là da questa macchina meravigliosa che oggi ha preparato magicamente-perfettamente-facilmente l'impasto della quiche. GRAZIE!


Ingredienti per 2 persone

Per l'impasto (per una teglia bassa dal diametro di 20 cm):


  • 75 gr di farina
  • 85 gr di burro o margarina
  • 4 cucchiai d'acqua
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno:

  • mezzo broccolo romano
  • 80 g circa di gorgonzola piccante
  • 1 uovo
  • mezzo bicchiere di latte
  • mezzo bicchiere di panna da cucina
  • 1 pizzico di pepe nero

Preparare l'impasto amalgamando il burro tagliato a tocchetti, la farina, l'acqua ed il pizzico di sale, fino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciar riposare in frigo per almeno 30 minuti. Nel frattempo lessare in acqua salata il broccolo. Per velocizzare la cottura cuocerlo già diviso in piccoli "fiori". Tagliare il gorgonzola a cubetti e in una terrina sbattere l'uovo con il latte, la panna e il pepe nero. A questo punto stendere l'impasto e metterlo nella teglia imburrata, bucherellare la pasta con una forchetta, all'interno riempire con i fiori dei broccoli ed i cubetti di gorgonzola. A questo punto coprire con il composto di uovo sbattuto con panna e latte. Cuocere in forno (preriscaldato!) per circa 35-40 minuti a 200 °C. A metà cottura eventualmente coprire con carta stagnola per evitare che si bruci troppo in superficie.


ATTENZIONE! La quiche che ho fatto è davvero piccola e quindi non ha avuto problemi a cuocersi! Ma se avete intenzione di farne una un pochino più grande è necessario infornare in prmo luogo solo la pasta già stesa nella teglia, riempita di piselli o ceci secchi per evitare che si gonfi (circa 20 minuti, abbassando il forno a 180°C). Solo in un secondo momento potete riempirla con gli altri ingredienti ed infornare per altri 20 minuti.

3 commenti:

Damianito ha detto...

Ecco un'altra ricetta pensata per fare stare a dieta Luca, cosí io me ne mangeró una fetta piú grande ;-)

Luca ha detto...

effettivamente questo "GORGO" sta cominciando un po' a stressare il mio stomaco! Avrei bisogno di mangiare qualcosa anch'io !?!? Cmq bella la ricetta, proverò una variante più "profumata" e vi farò sapere...

Anonimo ha detto...

Ma non fare tante storie Luca! Sai benissimo che ho assistito a più pasti a base di gorgonzola che ti sei sbaffato comunque (tutto opera della Dalpiaz senior e Zazà junior).
Prova invece ad apprezzare questo fantastico ingrediente!!
E presti vedrai che mangerai volentieri anche i finocchi al gratin!!
Mary