sabato 1 agosto 2009

CROSTATA DI PISELLINI


Dopo una settimana in Irlanda, Paese dai paesaggi talmenti belli da lasciarti senza fiato, siamo tornati alla torrida Italia e devo dire che per la prima volta nei miei viaggi ho sentito un po' di nostalgia per il mio Paese. Eppure in questo periodo mi sembra sempre peggio e non lo sopporto più: siamo un popolo di gente sempre più stressata, abituata a vedere e lasciar correre cose che in altri luoghi sono considerate inimaginabili e non siamo più ospitali come un tempo, anzi penso siamo uno dei popoli che cerca di fregare di più il proprio prossimo. Non è vero che i furbi fanno sempre colpo?!
Beh, in questa mia crisi di pattriottismo, devo dire che per una cosa in Irlanda ho sentito davvero nostalgia, ovvero il cibo. Tutto buono il loro, nulla da dire (ho mangiato degli ottimi onion rings), ma non c'è la varietà che abbiamo qui in Italia e dopo il 4° giorno a base di carne e patate uno non sa più che ordinare e devo dire che invecchiando anche la mia digestione è peggiorata e adesso non riesco più a mangiare ciò che avrei divorato un tempo senza che mi venga un attacco di gastrite.
Insomma, ho adorato i primi pomodori che ho mangiato al mio ritorno a casa: così polposi e sodi, così buoni. Evviva l'orto e l'estate italiana!

Vabbé, bando alle ciance. Al mio ritorno mi sono lasciata ispirare da un noto giornale di cucina a cui sono anche abbonata (Sale&Pepe) per creare una semplicissima crostata di pisellini che è venuta proprio buona (anche se ho apportato alcune piccole modifiche). Spero piaccia anche a voi e raccontateci anche voi delle vostre vacanze!


INGREDIENTI PER UNA CROSTATA:
200 g farina
100 g burro
70 g formaggio grana grattuggiato
400 g pisellini
1 cipolla bionda
50 g di prosciutto crudo
300 g ricotta di capra
1 ciuffetto di menta fresca
2 uova
sale
pepe

Unire nel mixer la farina, il grana grattuggiato, il burro a dadini e un pizzico di sale e mescolare fino a quando non si è sbriciolato bene il tutto. Aggiungere poi 1/2 bicchiere di acqua tiepida e creare un'impasto omogeneo. Lasciarlo riposare nel frigorifero per almeno 2 ore.


Nel frattempo preparare il ripieno: far imbiondire la cipolla tagliata fine in un goccio d'olio. Aggiungere poi i pisellini e farli cuocere per circa 15 minuti, salare ed aggiungere infine il prosciutto crudo tagliato in listarelle. Spegnere e lasciar raffreddare.


In una ciotola a parte mescolare la ricotta con le uova, la menta spezzettata e un pizzico di sale e pepe. Aggiungere il composto ottenuto ai pisellini lasciati raffreddare.


Stendere la pasta dell'altezza di 1 cm e disporla in una teglia di diametro 22cm e versarne all'interno il composto. Cuocere a 180°C per circa 45 minuti e gustare calda o fredda a piacimento.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao Mary, come sempre ogni luogo ha i suoi aspetti negativi e positivi... bella l'Irlanda però vero?
Allora darò presto mie/nostre notizie da Santander (purcit su la bree)...
bacini
Cla

Anonimo ha detto...

E LA TORTA È SEMPLICEMENTE FANTASTICA!!!

Luke ha detto...

questa non mi è nuova...devo averla ospitata nel mio frigo e se non ricordo male se n'è andata senza pagare l'affitto!

manu e silvia ha detto...

Ciao! non abbiamo mai fatto una crostata con i piselli..ma questa è proprio riuscita bene! bravissima!
un bacione

Rosa ha detto...

Deliciosa receta. Me encantan todos los ingredientes así que voy a probarla muy pronto.
Saludos